Sciare in Val Badia

La val Badia in inverno

L’area sciistica dell’Alta Badia, situata tra i 1.400 ed i 2.700 metri sul livello del mare garantisce condizioni sciistiche ottimali durante tutto l’inverno. Impianti di risalita confortevoli, veloci e sicuri e l’ampiezza dell’area sciistica permettono di sciare in tranquillità e sicurezza.

Panorami mozzafiato sulle più belle cime delle Dolomiti, piste larghe, soleggiate e perfettamente battute, splendide giornate di sole, accoglienti rifugi e raffinati ristoranti d’alta montagna, tutto questo rende l’Alta Badia un’area sciistica per intenditori.

Chilometri e chilometri di piste per soddisfare tutta la tua voglia di neve: dall’intramontabile telemark, il primo sci – al moderno e divertente carving, allo snowboard, lo sci nordico, lo sci d’alpinismo seguiti da preparati e professionali maestri di sci e guide alpine. E se non hai esaurito tutte le tue forze sulle piste concludi il pomeriggio “tuffandoti” scarponi ai piedi nel divertente e frizzante ritmo dell’aprés ski.

alternative divertenti

E per chi non scia

Un’emozionante gita con le racchette da neve, una divertente discesa in slittino, una romantica passeggiata in carrozza o semplicemente una passeggiata tra bianche distese di neve nella silenziosa ed incantata natura invernale e tra paesaggi di rara bellezza godetevi indisturbati l’esperienza unica ed indimenticabile di una passeggiata tra candide distese di neve inviolata.

L’Alta Badia offre oltre 80 Km di passeggiate accuratamente segnalate ed una parte di queste permette il collegamento diretto tra di loro di cinque località del comprensorio.

E per gli appassionati dello sci di fondo L’Alta Badia offre agli appassionati dello sci da fondo 30 km di piste preparate per lo skating e la tecnica classica. Immersi nel silenzio della natura potrete sciare contornati da alcune delle più suggestive vette dolomitiche.

Gite a cavallo con slitta Scoprite il paesaggio suggestivo dell’ALTA BADIA tra boschi e prati incontaminati, in compagnia di una pariglia di cavalli avellinesi o norici.

Per tutta la famiglia

La val Badia in estate

Passeggiate facili per tutta la famiglia

BADIA – LÊCH DA SOMPUNT -PARCO CERVI BADIA (1,5 ORE CA.): Direttamente dietro alla nostra casa si imbocca la strada verso i masi Ciaminades e Paracia, sboccando nella conca del lago Lêch da Sompunt. Da qui si scende lungo il recinto del parco cervi e si prosegue fino a raggiungere il torrente che si costeggia fino a Badia.

BADIA – OIES -BADIA (2ORE CA.): Dalla chiesa di San Linert si imbocca la strada Anvì e si prosegue fino ad arrivare al santuario di Oies. In alternativa si può salire al santuario prendendo il sentiero della via crucis che si diparte sulla sinistra, entrando nel bosco, poco dopo l’inizio della strada Anvì. Da Oies, proseguendo verso il maso Rainé, si ritorna in paese.

BADIA – LÊCH DLA LUCH – BADIA (2 ORE CA.): Dalla casa del municipio si imbocca la strada Pedraces e si prosegue salendo per la strada Runcac, seguendo l’indicazione per il maso Runch ed il lago Lêch dla Lunch. Al rientro dal lago si può deviare sulla sinistra verso Sotgherdëna e scendere verso Puntac per tornare in paese.

LA VALLE DEI MULINI: A Longiarù, una frazione di San Martino in Badia, potete visitare la storica “Val di Morins”, i mulini sul rio Seres.
I mulini che oggi vengono messi in funzione soltanto a scopo dimostrativo, costituiscono una viva testimonianza di una cultura antica.
Nella valle di Longiarù ci sono ancora oggi circa 30 mulini ad acqua che funzionano grazie agli ingegnosi sistemi di paratoie, ai canaletti di legno e alle traverse. Quelli meglio conservati si trovano nella frazione di Miscì/Seres. Ci si arriva seguendo la strada per la Vila di Seres fino ad arrivare al ponte che passa sopra il Rio Seres. In questo punto si può già ammirare il primo degli otto mulini che si trovano lungo il torrente. Di recente, questi mulini sono stati completamente ristrutturati ed è stato realizzato un apposito sentiero di 1,5 Km per poterli vedere più da vicino.

Seleziona Lingua: It - De - En